AI TRI AI CINC AI VOT ALLE TRE, ALLE CINQUE, ALLE OTTO
(M. Gobbi - S. Negroni)
L l’ra l pr m Lei era l per me
dentr’al cinema tt i d dentro al cinema tutti i giorni
mi cumpravi al biglit io compravo il biglietto
stavi l fin ai st. stavo l fino alle sette.
L insima dal teln Lei "sopra" (proiettata) al telone
mi m setvi in tl lugin i o mi sedevo nel loggione
e aspetvi al mumnt ed aspettavo il momento
ch’m fasva cuntnt. che (in cui lei) mi faceva contento.
Ed ai tri, ai cinc, ai vot Ed alle 3, alle 5, alle 8
l l’h m’h schis l’c lei mi ha schiacciato l’occhio
e mi m snti al fgh ads. ed io mi sento il fuoco addosso.
Ai tri, ai cinc, ai st Alle 3, alle 5, alle 7
l l’gh f vd i tt lei gli fa vedere le tette
e l s snta un mo’ un galt. e lui si sente ancora un galletto.
Ei sum giam a Mg Hei, siamo gi a Maggio
fums un po’ d curg facciamoci un po’ di coraggio
decidums prch decidiamoci perch
ho parl nca cui m. ho parlato anche con i miei (genitori).
Mi gh giam la c Io ho gi la casa
la mubilia l’ adr ariv la mobilia sta arrivando
ti tl st ch sum chi tu lo sai che sono qui
ma a f al ps tuca ti. ma a fare il (primo) passo tocca a te.
Ed ai tri, ai cinc, ai vot Ed alle 3, alle 5, alle 8
l l’h m’h schis l’c lei mi ha schiacciato l’occhio
e mi m snti al fgh ads. ed io mi sento il fuoco addosso.
Ai tri, ai cinc, ai st Alle 3, alle 5, alle 7
l l’gh f vd i tt lei gli fa vedere le tette
e l s snta un mo’ un galt. e lui si sente ancora un galletto.
Bla !!!! Complimenti !!!!
Ai tri, ai cinc, ai st Alle 3, alle 5, alle 7
l l’gh f vd i tt lei gli fa vedere le tette
e l s snta un mo’ un galt. e lui si sente ancora un galletto.