CHI L’ LI L (S. Negroni) CHI QUELLO L
Tall, tall, tall ch’l vgna Eccolo l, eccolo l, eccolo l che viene
tall l ps bn eccolo l il pi buono (il migliore)
l fugna, l dsfa, l nasa, l rga fruga, disfa, annusa, "ruga" (non ti lascia in pace)
l tr smpar in p di questin. "butta sempre in piedi" (solleva) delle questioni.
"Ci fii, mi vo’ c, gh no via" "Ragazzi, io vado a casa, non ho voglia"
ciciatal t un po’ li l ‘succhiatelo’ tu un po’ quello l
tall ch’m cima, ads gh suma eccolo l che mi chiama, adesso ci siamo
st chi cl’ mi vs in d stai qui che meglio essere in due
ociu ch’l tca: occhio che inizia:
D, chi l’ li l, li l chi l’ Deh !!, chi quello l, quello l chi
l’h giam vist ma s no ind l’ho gi visto ma non so dove
ind ch’l st, s’l fa’, parch dove abita, cosa fa’, perch
che facia da pufat...n…n…n !! che faccia da pieno di debiti...n…n…n !!
D, chi l’ li l, li l chi l’ Deh !!, chi quello l, quello l chi
l’h giam vist ma s no ind l’ho gi visto ma non so dove
ind ch’l st, s’l fa’, parch dove abita, cosa fa’, perch
che facia da pufat...n…n…n !! che faccia da pieno di debiti...n…n…n !!
Un bl mint l salta fra Un bel minuto salta fuori
da dr a un cantn da dietro un angolo
gh no stagin n mš n ura non c’ stagione n mese n ora
pr vn ch’ spca i marn per uno che "spacca i marroni" (rompiscatole)
L’ bn da gnt adr nc in Csa capace di venirti dietro anche in Chiesa
s’ st set dal barb se sei seduto dal barbiere
l fa’ finta d nint per l t’ cra fa’ finta di niente per "ti cura" (ti tallona)
e p l t piomba da dr e poi ti piomba di dietro
ociu ch’l tca: occhio che inizia:
D, chi l’ li l, li l chi l’ Deh !!, chi quello l, quello l chi
l’h giam vist ma s no ind l’ho gi visto ma non so dove
ind ch’l st, s’l fa’, parch dove abita, cosa fa’, perch
che facia da pufat...n…n…n !! che faccia da pieno di debiti...n…n…n !!
D, chi l’ li l, li l chi l’ Deh !!, chi quello l, quello l chi
l’h giam vist ma s no ind l’ho gi visto ma non so dove
ind ch’l st, s’l fa’, parch dove abita, cosa fa’, perch
che facia da pufat...n…n…n !! che faccia da pieno di debiti...n…n…n !!
Ma in sla Pruvincia sta matina Ma sulla 'Provincia' questa mattina
tall l s facin eccolo l il suo faccione
per un’impresa truffaldina per un’impresa "truffaldina"
stavolta l’h ft marn. stavolta l’ha fatta "marrone" (sporca).
Tall, tall, tall ch’l vgna Eccolo l, eccolo l, eccolo l che viene
tall l ps bn eccolo l "il pi buono" (il migliore)
m piasars sav s’l dša mi piacerebbe sapere cosa dice
cap mcl’ la questin capire com’ la questione
ociu ch’ tchi: occhio che inizio:
D, chi l’ li l, li l chi l’ Deh !!, chi quello l, quello l chi
l’h giam vist ma s no ind l’ho gi visto ma non so dove
ind ch’l st, s’l fa’, parch dove abita, cosa fa’, perch
che facia da pufat...n…n…n !! che faccia da pieno di debiti...n…n…n !!
D, chi l’ li l, li l chi l’ Deh !!, chi quello l, quello l chi
l’h giam vist ma s no ind l’ho gi visto ma non so dove
ind ch’l st, s’l fa’, parch dove abita, cosa fa’, perch
che facia da pufat...n…n…n !! che faccia da pieno di debiti...n…n…n !!
D, chi l’ li l, li l chi l’ Deh !!, chi quello l, quello l chi
chi l’ li l, li l chi l’ …. chi quello l, quello l chi ……..